Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio

Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio
Il nuovo libro di Luca Leone, nelle librerie e negli store online. Compralo su www.infinitoedizioni.it

martedì 12 ottobre 2010

Bosnia Express, le nuove presentazioni

Ciao, vi segnalo alcune nuove date e, intanto, vi aspetto venerdì 15 e sabato 16 ad Ancona e San Benedetto del Tronto.

Ottobre:
- venerdì 15 ottobre, ANCONA, Casa delle Culture, via Vallemiano 46, ore 18,00, con Amnesty International, modera Paolo Pignocchi;
- sabato 16 ottobre, SAN BENEDETTO DEL TRONTO, Hotel Calabresi, ore 17,00 (con Paolo Pignocchi, Amnesty International), in occasione del convegno nazionale “Fare libri nel XXI secolo”, nell’ambito del quale Luca Leone prenderà poi la parola nella sessione di domenica mattina;
- giovedì 28 ottobre, FIRENZE, centro culturale "Ex Fila", Via Leto Casini,1 (tel.055 65289), ore 18,30, nell'ambito del progetto nazionale di promozione alla lettura "Babylon. I colori della lettura 2.0", in occasione di Ottobre Piovono Libri 2010. Organizza ARCI.

Novembre:
- mercoledì 3 novembre, MILANO, Libreria del Mondo Offeso - C.so Garibaldi 50, ore 19,00;
- giovedì 4 novembre, CISLIANO(MI), Frazione Bestazzo, ore 21,00;
- venerdì 5 novembre, SEDRIANO(MI), via Rogerio da Sedriano, ore 21,00;
- sabato 6 novembre SARONNO (VA), Libreria Pagina 18, Via G. Verdi 18, ore 17,30;
- giovedì 11 novembre, ALBANO LAZIALE (ROMA), Libreria Caracuzzo, Corso Matteotti 201, ore 18,00;
- venerdì 19 novembre, GIULIANOVA, Circolo Virtuoso Il nome della rosa, via Gramsci 46/a, ore 21,00, modera Simone Gambacorta;
- sabato 20 novembre, PESCARA, in via di definizione;
- venerdì 26 novembre, CASTELLARANO (RE), in via di definizione, ore 21,00;
- 27 novembre, MODENA, presso la Sala dell'Oratorio all'interno del Palazzo dei musei in Modena, ore 11,00; al pomeriggio, nello stesso luogo, l’autore interviene nel convegno pubblico in occasione dell’Emrdays, a partire dalle ore 17,30, con Giulio Cristoffanini (co-fondatore di Emr), Federica Franchini (infermiera), dott. Bonini di Porta aperta (Caritas), un responsabile del CTP di Modena e un rappresentante di Medici senza frontiere. Modera la giornalista Mariapia Cavani.

Dicembre:
- venerdì 17 dicembre, ROMA, Biblioteca di Villa Leopardi, via Makallé (entrata nel Parco ma accesso per lavori solo da via Nomentana e via Asmara), nell’ambito della festa bosniaca di fine anno organizzata da Infinito edizioni con la comunità bosniaca di Roma, con musica, cibo tipico, presentazioni, dibattiti, eventi. Appuntamento dalle ore 19,30.

venerdì 8 ottobre 2010

Visti Ue, ok dell’Europarlamento all’abolizione per la Bosnia e l’Albania

Con 538 voti a favore, 47 contrari e 41 astensioni il Parlamento europeo ha approvato ieri l’abolizione dei visti d’ingresso nell’area dei Ventisette per i cittadini di Bosnia Erzegovina e Albania. Questo non vuol dire che bosniaci e albanesi da oggi potranno recarsi nei Paesi della Ue senza richiedere il visto poiché la parola passa ora a ciascuno dei 27 Stati membri, che dovranno ratificare la risoluzione del Parlamento, dando la relativa attuazione.
In attesa di conoscere i risultati definitivi del voto bosniaco dello scorso 3 ottobre, il primo ministro bosniaco Nikola Spiric ha accolto favorevolmente la decisione del parlamento Ue, definendola “il primo beneficio concreto del processo di integrazione europea per i cittadini bosniaci, che donerà un impulso all'idea di Europa nel Paese”.
Bosnia e Albania erano gli unici due Paesi dei cosiddetti Balcani occidentali i cui cittadini erano costretti a dover fare ricorso al visto per viaggiare nella Ue. In realtà, in Bosnia, il problema riguardava soprattutto se non esclusivamente i bosniaci musulmani, rinchiusi praticamente nella gabbia del loro Paese mentre i serbo-bosniaci e i croato-bosniaci erano già liberi di muoversi nella Ue senza visto, essendo tutti o quasi dotati di doppio passaporto (croato per i croato-bosniaci, serbo per i serbo-bosniaci). Ora questa palese ingiustizia sembra sulla buona strada per essere sanata.
Sull'argomento vi segnalo BOSNIA EXPRESS, il mio nuovo libro.

martedì 5 ottobre 2010

Bosnia Express, le nuove presentazioni



Ecco la lista aggiornata delle presentazioni di BOSNIA EXPRESS, dopo la "prima" a Roma del 30 settembre scorso. Vi aspetto!

Ottobre:
- venerdì 15 ottobre, ANCONA, Casa delle Culture, via Vallemiano 46, ore 18,00, con Amnesty International, modera Paolo Pignocchi;
- sabato 16 ottobre, SAN BENEDETTO DEL TRONTO, Hotel Calabresi, orario pomeridiano in via di definizione, nell’ambito del convegno nazionale “Fare libri nel XXI secolo”, nell’ambito del quale Luca Leone prenderà poi la parola nella sessione di domenica mattina;
- giovedì 28 ottobre, FIRENZE, centro culturale "Ex Fila", Via Leto Casini,1 (tel.055 65289), ore 18,30, nell'ambito del progetto nazionale di promozione alla lettura "Babylon. I colori della lettura 2.0", in occasione di Ottobre Piovono Libri 2010. Organizza ARCI.

Novembre:
- mercoledì 3 novembre, MILANO, Libreria del Mondo Offeso - C.so Garibaldi 50, ore 19,00;
- giovedì 4 novembre, CISLIANO(MI), Frazione Bestazzo, ore 21,00;
- venerdì 5 novembre, SEDRIANO(MI), via Rogerio da Sedriano, ore 21,00;
- sabato 6 novembre SARONNO (VA), Libreria Pagina 18, Via G. Verdi 18, ore 17,30;
- venerdì 19 novembre, GIULIANOVA, Circolo Virtuoso Il nome della rosa, via Gramsci 46/a, ore 21,00, modera Simone Gambacorta;
- sabato 20 novembre, PESCARA, in via di definizione;
- venerdì 26 novembre, CASTELLARANO (RE), in via di definizione, ore 21,00;
- 27 novembre, MODENA, presso la Sala dell'Oratorio all'interno del Palazzo dei musei in Modena, ore 11,00; al pomeriggio, nello stesso luogo, l’autore interviene nel convegno pubblico in occasione dell’Emrdays, a partire dalle ore 17,30, con Giulio Cristoffanini (co-fondatore di Emr), Federica Franchini (infermiera),d ott. Bonini di Porta aperta (Caritas), un responsabile del CTP di Modena e un rappresentante di Medici senza frontiere.Modera la giornalista Mariapia Cavani.

Dicembre:
- mercoledì 15 dicembre, ROMA, Teatro Le Salette, vicolo del campanile 14 (Borgo Pio), ore 20,30